Università Telematica Internazionale Uninettuno

Presentazione Uninettuno Scandale

Si è svolta ieri nella Sala Consiliare del Comune di Scandale la conferenza stampa di presentazione dell’Università Telematica Internazionale Uninettuno – Segreteria di Scandale. Nel corso della discussione, finalizzata alla chiarificazione delle linee programmatiche e degli obiettivi da raggiungere, sono intervenuti il Sindaco Iginio Pingitore, il Dott. Luigi Bitonti, promotore della convenzione, la Dott.ssa Stefania Piscitelli e il Dott. Claudio Pirillo,  entrambi referenti della SPEF cui è stata affidata – in collaborazione con il Comune di Scandale – la gestione amministrativa del nuovo Learning Center.

Conferenza Stampa di presentazione Uninettuno – Segreteria di Scandale

L’Amministrazione Comunale di Scandale è lieta di invitarvi martedì 26 agosto alle ore 18 presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale in Via Nazionale, n. 113 alla Conferenza Stampa di presentazione dell’Università Telematica Internazionale Uninettuno – Segreteria di Scandale in cui si daranno importanti ragguagli sugli obiettivi e sulle opportunità che si profilano per tutti coloro che volessero iscriversi all’UTIU in regime di convenzione. Saranno presenti i vertici della SPEF (Scuola Permanente di Educazione e Formazione per la Prevenzione primaria del maltrattamento ed abuso – Scandale (Kr), a cui è stata affidata la gestione della Convenzione in situ, unitamente a personalità del mondo culturale della Provincia di Crotone.

Al via le immatricolazioni

Sono aperte le immatricolazioni e le iscrizioni ai corsi di laurea triennali o magistrali. Ci si può iscrivere direttamente online sulla pagina della Segreteria Studenti all’indirizzo: http://uninettunouniversity.net/it/segreteriastudenti.aspx

Per informazioni sui corsi contattare i seguenti numeri:

numero verde: 800 333 647
tel: +39 0669207670
tel: +39 0669207677
tel: +39 0669207662
tel: +39 0669207671
tel: +39 0669207699

O scrivere a:

info@uninettunouniversity.net
uninettunoscandale@libero.it
spef.scandale@libero.it

Avviso agli utenti

Tra qualche giorno, sarà convocata la conferenza stampa di presentazione dell’UTIU agli studenti di Scandale e del territorio provinciale di Crotone. Il Sindaco, Dr. Iginio Pingitore, firmatario della Convenzione per conto dell’Ente locale, darà amplissimi ragguagli sugli obiettivi e le opportunità che si profilano per tutti coloro che volessero iscriversi all’UTIU, in regime di convenzione. Saranno presenti i vertici della SPEF, a cui è stata affidata la gestione della Convenzione in situ, unitamente a personalità del mondo culturale della provincia di Crotone.

Università

Scandale: un paesotto arroccato fra le colline, a poco più di 300 mt slm, dalle origini certamente non epiche, non “nobili” anzi, incerte, incertissime, sicuramente plebee se, a leggere le cronache riferite dai ricercatori, ebbe -un tempo- anche il nome di SCLAVIUM – perché paese i cui abitanti furono servi al contado di Santa Severina; un paese di case di paglia e qualche rara costruzione in legno: nulla di più. Sono passati undici secoli, da allora. L’attuale Amministrazione, in collaborazione con la Scuola Permanente di Educazione e Formazione per la prevenzione primaria del maltrattamento ed abuso -SPEF- nata dal progetto di un neocittadino scandalese e dall’autore stesso presieduta,  è riuscita oggi a donare al paesotto la possibilità dell’Università. Crediamo che i lettori sappiano che cosa significhi avere L’UNIVERSITA’ in CASA. Per ora si potrà soltanto studiare, nell’aula Consiliare del palazzo comunale, che l’Amministrazione predisporrà per le necessità degli studenti. Ma se, come speriamo, il numero degli iscritti sarà congruo, allora Scandale diventerà addirittura SEDE di ESAMI di un Polo Tecnologico territoriale, sedente proprio nel Comune. Altro che SCLAVIUM…

 

 

 

 

Segreteria Uninettuno – Scandale (Kr)

L’Amministrazione Comunale di Scandale con delibera di giunta n. 47 del 10/06/2014 stipula una convenzione con L’Università Telematica Internazionale Uninettuno (UTIU) per offrire agli studenti interessati la possibilità di seguire telematicamente i corsi offerti dall’Università con una riduzione del 20% sulle tasse di iscrizione.

Per scaricare la copia della convenzione cliccare qui.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: